Rilevazione Targhe (Sistema Sanzionatorio)

CONTROLLO TARGHE

Verifica Automatica Targhe per Polizia Locale

Sistema di rilevazione targhe dei veicoli tramite telecamera ANPR con verifica automatica della targa nelle varie banche dati (DTT, ACI-PRA, veicoli rubati, Ania…) per permettere alla Polizia Locale una contestazione immediata dell’eventuale infrazione.

 

 

Schema logico di funzionamento del modulo AyPlateControl Vision

 

1. Una pattuglia di polizia locale si posizione a valle di una telecamera ANPR fissa o mobile e accede alla funzione “Rilevatori” di AyPlateControl Mobile, selezionando la telecamera prescelta dall'elenco di telecamere disponibili in quel Comando.

 

2. Il server AyPlateControl viene così informato che le segnalazioni di quella telecamera vanno inviate alla pattuglia.

 

3. La telecamera ANPR rileva un veicolo in transito;

 

4. La telecamera elabora la targa e la trasmette al server di AyPlateControl;

 

5. Il server effettua le visure alle varie banche dati (DTT, ACI-PRA, veicoli rubati, Ania…)

 

6. In caso di potenziale infrazione, AyPlateControl invia la segnalazione ai dispositivi AyPlateControl Mobile in ascolto di quella telecamera. Più dispositivi possono operare a valle di una telecamera.

 

7. Gli operatori di polizia locale effettuano il controllo del veicolo segnalato;

 

8. Se l'infrazione è confermata, redigono il verbale con il tablet e lo stampano in pochi secondi;

 

9. AyPlateControl Mobile invia l'infrazione direttamente al server AyPlateControl, da cui è possibile gestire tutte le fasi successive (notifiche, pagamenti, ricorsi, ruoli esattoriali…) o eventualmente esportare i dati verso altri gestionali;

 

10.Se necessario, è possibile creare in un istante un nuovo verbale partendo da un verbale salvato, conservando tutti i dati eccetto la fattispecie sanzionatoria. (funzione utile in caso di ulteriore violazione art. 180 c. 1° e 7° C.d.S., ad esempio).

 

11.Le potenziali violazioni segnalate dalla telecamera durante la presenza della pattuglia, ma non prese in carico perché simultanee ad altra contestazione immediata, possono essere oggetto di lettera di invito alla presentazione di documenti ex art. 180 c. 8° C.d.S.

Schema logico di funzionamento del modulo AyPlateControl Mobile

 

1. L'operatore di polizia locale sceglie tra le varie funzioni: controllo targa, controllo assicurazione/revisione/furto, compilazione di un preavviso/verbale non contestato/verbale contestato.

 

2. L'operatore inserisce i dati della targa e procede nell'operazione prescelta.

 

3. In caso di redazione di atto di accertamento, opzionalmente può effettuare le visure di targa, codice fiscale e numero di patente degli interessati, e riempire i form in pochi secondi. È comunque possibile compilare i campi manualmente, ad esempio in assenza di connettività dati.

 

4. L'agente seleziona l'articolo violato da un elenco a ricerca facilitata. Ad esempio, inserendo la parola “doppia” o “invalidi” vengono elencati tutti gli articoli che contengono tale termine.

 

5. In caso di violazioni che comportano la generazione di verbali di sanzione accessoria, vengono

richiesti eventuali informazioni aggiuntive (es: custode e luogo di custodia).

 

6. L'operatore conclude l'inserimento delle dichiarazioni e delle note, e procede all'invio al server del verbale e alla stampa sul posto. Per i preavvisi è possibile stampare su dispositivo termico e supporto da 3,5”, per i verbali contestati è possibile stampare su dispositivo wifi e formato A4.

 

7. Se necessario, è possibile creare in un istante un nuovo verbale partendo da un verbale salvato, conservando tutti i dati eccetto la fattispecie sanzionatoria. (funzione utile in caso di ulteriore violazione art. 180 c. 1° e 7° C.d.S., ad esempio).

 

8. Gli atti di accertamento sono immediatamente inviati al server, oppure vengono memorizzati localmente in attesa dell'invio, se la connettività dati è temporanemente assente.

Disponbile il Kit a Noleggio, composto da:

 

I kit sono formati da un videoregistratore e dal software: sistema di rilevazione targhe dei veicoli tramite telecamera ANPR con verifica automatica della targa nelle varie banche dati (DTT, ACI-PRA, veicoli rubati, Ania…) per permettere alla Polizia Locale una contestazione immediata dell’eventuale infrazione.

 

Nel costo di ogni Kit sono comprese le principali personalizzazioni software, l'istruzione all'utilizzo e l'assistenza telefonica per un anno. Non è invece compresa la giornata di formazione del personale che può avvenire direttamente sul posto, nella nostra sede o in teleconferenza.

 

  • Capacità di gestione da 5.000 a 30.000 multe;
  • Gestionale sanzioni amministrative comprensivo di modulo gestione sinistri stradali;
  • Applicazione App per tablet (10 licenze).
  • Un Tablet Android;
  • Una stampante A4 per la stampa dei verbali;
  • Una stampante termica Bluetooth 3,5” Zebra;
  • Un router Wi-Fi 3G;
  • Un gruppo alimentazione portatile.

 

NORMATIVE

Il personale di DMT è a vostra disposizione per soppraluoghi gratuiti, e supporto sulle normative di settore

CORSI TECNICI

Realizziamo perriodicamente incontri formativi sull'uso delle varie apparecchiature.

Consulta l'apposita sezione e prenota

ASSISTENZA

Il nostro personale tecnico è a vostra disposizione per avviamenti, programmazioni, ricerca guasti, start-up impianto.

PROGETTI

Il nostro ufficio tecnico è a tua disposizone per la progettazione dell'impianto antintrusione secondo le normative cogenti