Protezione Ponteggi

ANTINTRUSIONE

SISTEMA ANTINTRUSIONE PER PONTEGGI

 

Nella casistica dei furti in appartamento, è piuttosto frequente che i ladri utilizzino i ponteggi temporanei per entrare nelle case attraverso balconi e finestre. In questi casi, di chi è la responsabilità civile?

 

I giudici riconoscono un ambito di responsabilità in capo a diversi soggetti coinvolti, dall’impresa al condominio: si rende quindi indispensabile, benchè non imposto da normative cogenti, l’uso di sistemi di protezione meccanici e/o elettronici per i ponteggi. Ma quali?

 

Il nostro sistema

La scheda di analisi è stata studiata per contrastare l’arrampicamento sui ponteggi edili.

Tale scheda per il suo corretto funzionamento necessita di una catena di sensori denominati X e Y.

 

La scheda può essere inserita anche in impianti di protezione già esistenti.

Qualsiasi tipo di controllo o attivazione di sistemi di segnalazione audio/visiva viene delegato al tipo di centrale di controllo utilizzata dall’installatore.

La scheda, viste le sue ridotte dimensioni, può essere inserita all’interno di contenitori esistenti già utilizzati per la protezione antifurto sui ponteggi. Il fissaggio avviene su una piccola barra DIN.

 

IL FUNZIONAMENTO

La filosofia del funzionamento del sistema si basa sulla rilevazione delle vibrazioni generate da un arrampicamento o da un camminamento sul ponteggio dal primo piano al 5°/6° piano.

 

Ogni evento generato su di una struttura in metallo come i ponteggi edili genera un rumore o vibrazione; il sistema analizza questi rumori, li campiona e li confronta con una libreria di segnali per poterli convalidare o meno. Una volta convalidati, i segnali vengono processati per avere una segnalazione definitiva di allarme. Inoltre la scheda dal momento che riceve il primo segnale da un qualsiasi sensore di linea A o di linea B, inizia un conteggio (programmabile dall’installatore) per garantire che i disturbi che rileva non siano un falso allarme isolato ma sia e”ettivamente un tentativo di intrusione da parte di malintenzionati. Raggiunto il conteggio impostato si ha la segnalazione di allarme.

 

ESEMPI DI IMPIANTO

l sistema è un innovativo antifurto che, utilizzando speciali sensori sismici, protegge il ponteggio dall’arrampicamento e dal camminamento differenziandosi dagli impianti a barriere infrarossi o a sensori volumetrici da esterno che proteggono solo il piano dove vengono collocate.

 

Difficilmente troverete un impianto di protezione a barriere installato con sensori a tutti i piani del ponteggio. Se il malintenzionato supera il primo piano senza attraversare i fasci infrarossi delle barriere (utilizzando una scala o arrampicandosi dall’esterno) l’impianto risulta essere totalmente inutile poichè dal secondo piano il malintenzionato potrà muoversi senza nessun problema.

 

Il sistema rileva le variazioni di peso che si vengono a verificare nel momento in cui un malintenzionato inizia ad arrampicarsi sul ponteggio, le analizza e genera la segnalazione d’allarme. Inoltre, il sistema rileva anche il camminamento sui vari piani del ponteggio. Possibili falsi allarmi generati da teli che si muovono con il vento, volatili che attraversano i fasci infrarossi, gatti sul ponteggio o altri eventi atmosferici non influiscono al corretto funzionamento.

 

Il sistema permette nella sua configurazione massima, la protezione di un ponteggio di circa 54 metri di larghezza.

 

 

 

Sistem di Protezioene Tradizionale

NORMATIVE

Il personale di DMT è a vostra disposizione per soppraluoghi gratuiti, e supporto sulle normative di settore

CORSI TECNICI

Realizziamo perriodicamente incontri formativi sull'uso delle varie apparecchiature.

Consulta l'apposita sezione e prenota

ASSISTENZA

Il nostro personale tecnico è a vostra disposizione per avviamenti, programmazioni, ricerca guasti, start-up impianto.

PROGETTI

Il nostro ufficio tecnico è a tua disposizone per la progettazione dell'impianto antintrusione secondo le normative cogenti

Installazione Facile e Veloce, con immediata protezione di 6 piani e fino a 54 metri di luneghezza