Protezione Cavi Elettrici

PROTEZIONE CAVI ELETTRICI

La scheda di controllo viene fornita in involucro di alluminio con possibilità di applicazione in quadri elettrici tramite fissaggio a barra DIN, è alimentata da 12 a 24 Vdc, LED multicolore forniscono indicazioni visive sul funzionamento del sistema e sullo stato della fibra ottica.

 

La segnalazione di allarme viene generata tramite un contatto relè pulito in scambio (C, NO, NC): in questo modo il sistema è compatibile con qualsiasi centrale di allarme.

 

Il sistema è un efficace ed economico sistema di allarme per la protezione dei cavi di rame, è facile da installare e altamente sicuro.

 

Il sistema è basato sulla tecnologia della fibra ottica di vetro che, posata a loop, viene distesa insieme ai cavi in rame da proteggere in modo che ogni tentativo di rimozione dei cavi stessi generi l’attivazione del sistema di allarme. La fibra ottica di vetro è resistente, non invecchia, non arrugginisce e non è possibile bypassarne il segnale per eludere il sistema. Un diametro di soli 2,8 mm (o di 4.5 mm per la fibra armata in acciaio) ed un alta flessibilità la rendono estremamente malleabile, seppur resistente, grazie al rivestimento interno in kevlar e può essere utilizzata nelle stesse condutture dove alloggiano i cavi elettrici.

 

Il funzionamento è estremamente semplice: il sistema è auto tarante e, una volta terminata l’installazione ed attivato, il dispositivo genera ed analizza la luce che viene inviata all’interno dell’anello di fibra ottica per tutta la lunghezza che protegge i cavi in rame, rileva la variazione della frequenza del treno di impulsi luminosi (inviati dal trasmettitore al ricevitore) dovuta al taglio, allo strappo o alla piega del cavo e segnala immediatamente l’allarme.

 

Ogni scheda o unità può gestire fino a 1 Km. di fibra ottica: questa importante caratteristica ci permette di proteggere centinaia di metri di cavi.

 

L’installazione non richiede strumenti particolari: è sufficiente fissare la fibra ai cavi, sulle canaline o sotto al coperchio dei pozzetti di ispezione, tramite colla, resina, ganci in plastica o appositi bulloni metallici. La manutenzione dell’impianto è, di conseguenza, molto comoda e rapida. È importante posare correttamente il cavo in fibra ottica: il fissaggio deve essere effettuato attentamente utilizzando colla, resine, ganci in plastica o appositi bulloni metallici, in modo da prevenirne il distacco accidentale. La fibra ottica è disponibile anche in una versione armata con calza di acciaio (diametro 4.5 mm) che garantisce maggiore resistenza alla trazione ed ai roditori, pur mantenendo un’elevata flessibilità