Indigo Vision

INDIGO VISION

 

CONTROL CENTER

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'interfaccia utente completamente integrata di Control Center per la gestione di video, il controllo degli accessi e degli allarmi si rivela estremamente facile da installare e intuitiva da utilizzare. Una licenza senza restrizioni consente installazioni illimitate nell'intero sito.

 

Con la possibilità di gestire da 1 a 100.000 telecamere, Control Center di IndigoVision offre le stesse funzioni di gestione video avanzate, a prescindere dalle dimensioni dell'installazione.

 

Un'interfaccia semplificata con monitoraggio basato su mappe assicura una straordinaria esperienza utente e rende semplice la navigazione. La modalità di ricerca traccia istantaneamente qualsiasi oggetto in movimento utilizzando più telecamere congiuntamente. Hai una risposta tempestiva in qualsiasi situazione con una gestione efficace degli allarmi e una rapida ricerca forense.

 

Control Center è completamente integrabile e capace di gestire dati di altri sistemi. La certificazione ONVIF assicura l'integrazione con telecamere e dispositivi conformi a standard aperti. Con Camera Gateway™ permettono di integrare controllo degli accessi, sistemi di allarme, gestione degli edifici, rilevamento perimetrale, LPR, PSIM, riconoscimento facciale, analitica dei video.

 

I moduli di integrazione connect Access Control, Alarm Systems, Building Management, Perimeter Detection, LPR, PSIM, Facial Recognition, Video Analytics.

 

il tutto gestito agevolmente mediante una singola applicazione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'esclusiva architettura di rete distribuita di IndigoVision elimina la necessità di un server centrale, offrendo l'assenza di punti di errore, maggiore flessibilità, latenza drasticamente ridotta e la totale assenza di colli di bottiglia nella rete.

 

La licenza client senza restrizioni di Control Center dà la possibilità di installare qualsiasi numero di client, senza alcun costo aggiuntivo. Grazie alla possibilità di gestire migliaia di utenti con autorizzazioni utente ad ampio raggio e flessibili, si assicura l'accesso esclusivo del personale alle operazioni da eseguire.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ANALISI VIDEO

Gli algoritmi di analisi portano vantaggi significativi sia per le operazioni di monitoraggio delle immagini dal vivo che per la revisione degli eventi, lavorano 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno, non si affaticano e non perdono interesse o la concentrazione. Il loro utilizzo permette di migliorate le prestazioni operative e gli aumenti del carico di lavoro appoggiandosi alla struttura di monitoraggio e gestione senza richiedere un aumento di organico. Le alte prestazioni delle telecamere e dei trasmettitori IndigoVision permettono di utilizzare filtri di analisi multipli su ciascuna telecamera.

 

Il rilevamento di congestione viene utilizzato per rilevare il sovraffollamento in una zona critica (stazioni ferroviarie, locali pubblici, di entrate/uscite e svincoli autostradali, code nei punti vendita code, ecc.) Questa funzione consente di intervenire tempestivamente e di evitare un peggioramento di situazioni sgradite. Può essere utilizzata anche per fornire dati statistici utili per organizzare il personale e le strategie di marketing. E’ per esempio in grado di rilevare quando un centro commerciale è maggiormente affollato, o quando le code degli ipermercati iniziano ad aumentare.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La rilevazione di movimento può essere utilizzata per rilevare un accesso non autorizzato; per esempio, se un componente del personale lascia un ambiente utilizzando un'uscita non autorizzata. Determinate aree riprese dalle telecamere possono essere programmante affinché movimenti rilevanti avvenuti durante le registrazioni vengano automaticamente rilevati e visualizzati. Una funzione estremamente utile quando siamo a ricercare movimenti in lunghi spezzoni video di zone tranquille. La sensibilità di rilevazione è regolabile e può essere impostata in base alle dimensioni di un oggetto. L'opzione "assenza di movimento" permette di monitorare elementi che dovrebbero essere in movimento e di avvisare quando questo movimento cessa. Utile per esempio, nel caso di scale mobili e nastri trasportatori.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rilevamento di oggetti abbandonati. Utilizzata per generare allarmi quando un oggetto viene lasciato incustodito nella ripresa di una zona ad alto flusso (come per esempio una valigia lasciata in un aeroporto o in una stazione ferroviaria), questa funzione è determinante per gestire tempestivamente situazioni di pericolo. Essa può essere utilizzata anche per rilevare parcheggi illegali, o soste troppo prolungate di veicoli in alcune zone, ecc. E' anche utile per ricercare parcheggi abusivi e autostrade bloccate nelle riprese registrate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Linea Virtuale. Con una linea ottica virtuale tripwire impostata per esempio lungo un binario ferroviario, una corsia d’emergenza autostradale, il perimetro di un edificio o intorno a una risorsa temporaneamente parcheggiata, verrà generato un avviso di allarme quando viene invasa l’aria delimitata. Poiché il sistema "comprende" la direzione di rilevazione, è possibile impostare la notifica di allarme utilizzando la direzione di avvicinamento. Una linea virtuale tripwire può essere collocata anche sull'ingresso di un edificio o di un parcheggio per verificare quante persone o veicoli vi accedono. Nella scena ripresa dalla telecamera possono essere posizionate fino a due linee virtuali tripwire che possono essere impostate con criterio logico per rilevare l’allarme, per esempio, solo quando entrambe le linee ottiche vengono attraversate.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rilevamento Furto. La modalità “museo” può essere utilizzata per rilevare il furto di oggetti statici. La sensibilità di rilevazione di questa funzione è configurabile e gli oggetti in movimento posti in primo piano non vengono rilevati. Questa funzione può essere utilizzata anche per controllare le registrazioni di un magazzino o un deposito dato che è in grado di identificare rapidamente se un determinato oggetto e stato spostato o rimosso dalla scena ripresa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rilevamento di percorrenza controcorrente. Questa funzione consente di rilevare se un individuo o un veicolo si stia muovendo in una direzione non autorizzata. Per esempio, se un veicolo stia viaggiando contromano o un individuo stia attraversando un’aeroporto evitando i controlli di sicurezza. L’analisi dei flussi può aiutare ad ottimizzare la gestione della folla in aree pubbliche quali metropolitane o stazioni ferroviarie.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le Migliori

Marche

 

 

Da sempre selezionamo le miglior marche presenti sul mercato per offrirvi prodotti di alta qualità

 

Potete scaricare i singoli listini prezzi cliccando in corrispondenza del nome del produttore

Assistenza

 

 

Il nosrto personale tecnico è a vostra disposizione per interventi in loco per ricerca guasti, programmazione, avviamento impianto.

 

  • Supervisore
  • Interfaccia Video
  • Certificazione Onvif
  • Riconoscimento Facciale
  • Rilevamento Perimentrale
  • Video Analisi

DMT SRL - 24127 Bergamo (BG) - Via G.B. Moroni, 371 Tel. 035.264300 - Fax.035.264300 - P.Iva 04088050168 - info@dmt-srl.it

 

PUNTI VENDITA A :

 

24127 Bergamo (BG ) Via Tiepolo, 9 Tel. 035.260159 - Fax .035.260159

24060 Gorlago (BG) Via Primo Maggio 1/D Tel. 035.0449612 - Fax. 035.0449603

20871 Vimercate (MB) Via Kennedy 19 Tel. 039.8965596 - Fax. 039.8965582

20047 Treviglio (BG) Via Bergamo 13 Tel. 335.8779649